Soci Fondatori

Francesco Cascino

imageFrancesco Cascino è Fondatore, Presidente e Direttore Artistico di ARTEPRIMA.
Contemporary Art Consultant e Cooltural Projects Curator, si è laureato in Scienze Politiche nel 1989. Dal 1990 al 2000 è stato Direttore di Risorse Umane, Organizzazione e Relazioni Industriali in tre diverse primarie aziende multinazionali, due industriali (Montedison e SNIA), una di servizi (ACE International). Dal 2000 a oggi si occupa di arte contemporanea e progetti culturali. È consulente per l’arte contemporanea di appassionati, collezionisti, investitori privati, imprese e istituzioni in tutto il mondo.
Opera quotidianamente sugli scenari internazionali dell’arte contemporanea per lo studio e la selezione di artisti di ricerca; queste competenze, le relative relazioni e il continuo aggiornamento, lo portano a curare progetti culturali legati all’arte.
I suoi clienti sono privati, aziende, amministrazioni, territori e istituzioni. Ha ideato, progettato e curato eventi e contenuti, strategie di corporate identity e progettazione culturale territoriale per primarie multinazionali come Deutsche Bank, Bosch Security System, Helsinn, SAS Business Intelligence, BMW, Terna, IMI, Fondazione Veronesi, e ha ideato e curato progetti istituzionali in collaborazione con MACRO Roma, Comune e Provincia di Roma e altre istituzioni nazionali e internazionali. Tra gli altri progetti, è stato ideatore, curatore e segretario generale della prima e della seconda edizione del Premio Terna per l’Arte Contemporanea (2008 - 2010).
È docente di Economia e Mercato dell’arte presso il Master de Il Sole 24 Ore, la RUFA (Rome University of Art, riconosciuta dal MIUR). È visiting professor sui temi dell’Organizzazione e dei Mercati dell’Arte contemporanea presso Temple University in Roma. Scrive periodicamente per ChomeTEMPORARY e occasionalmente per molte altre testate generaliste e di settore. L’intera rassegna stampa è disponibile sul sito www.francescocascino.com.

Raffaele Giannitelli

imageRaffaele Giannitelli, romano, ingegnere. Amministratore Unico dello studio di Architettura Surf Engineering srl – Urban Design & Landscape, con cui sviluppa progetti di architettura ed urbanistica per clienti pubblici e privati. Nella sua attività ha sempre posto particolare attenzione alla qualità dello spazio comune, sia pubblico sia privato.
Parchi, piazze, locali pubblici e sistemazioni paesaggistiche a tutte le scale sono i temi principali su cui la Surf Engineering è attiva, oltre che sulla rifunzionalizzazione di edifici dismessi e su nuovi interventi di qualità all’interno del tessuto urbano. Presidente dell’Associazione Culturale URBAN GROUND, che si occupa di sviluppare progetti, metodi ed idee per la "Rigenerazione Urbana", organizzazione di convegni, con un ruolo attivo nel confronto tra amministratori e cittadini per la pianificazione del futura della città. È membro dell’Executive Board di ARTEPRIMA.

Carlo Infante

imageCarlo Infante è changemaker, docente di Performing Media, progettista culturale, fondatore di Urban Experience e scenarista per la resilienza futura. Ha diretto festival come Scenari dell’Immateriale (anni ‘80). Ha scritto e condotto trasmissioni su Radio1 e Radio3, e in TV Mediamente.scuola e Salva con Nome su RAInews24.
E’ autore, tra l’altro, di Educare on line (1997, Netbook), Imparare giocando (Bollati Boringhieri, 2000), Edutainment (Coop Italia, 2003), Performing Media. La nuova spettacolarità della comunicazione interattiva e mobile (Novecentolibri, 2004), Performing Media 1.1 Politica e poetica delle reti (Memori, 2006) e di molti altri saggi (+ di 80) e diversi articoli per più testate (tra cui NOVA-Sole24ore, Tiscali e L’Unità, per cui ha curato l’inserto mensile UniTag. Attualmente scrive per La Nuova Ecologia.
E’ tra i fondatori di Stati Generali dell’Innovazione con cui nel 2012 si lancia il progetto Roma Smart City per città resiliente. Nei decenni precedenti lo era stato dell’Ass.Nazionale Critici di Teatro e della Consulta Nazionale del Video. Fa parte del comitato scientifico di Symbola. Ha curato per l‘Enciclopedia Italiana Treccani (Scienza e Tecnica) il saggio Culture Digitali e diversi lemmi correlati. È membro del Board Strategico di ARTEPRIMA.

Home×