Roma. Quadrante Est

image
Istruttivo e affascinante itinerario nel quadrante est della città con la visita alla chiesa di Dio Padre Misericordioso, progettata da Richard Meier a Tor Tre teste, e al Quartiere Tor Bella Monaca in via di riqualificazione. Accompagnati dall’Architetto Eugenio Cipollone dello Studio Insula di Roma.

La Gita di Domenica 27 Febbraio, afferente al programma di Cooltural Trip di arteprima, prevede una visita guidata dall’Arch.Eugenio Cipollone alla chiesa di Dio Padre Misericordioso nel quartiere Tor Tre Teste e, successivamente, una visita informale al quartiere di Tor Bella Monaca, destinatario di un forte intervento di “recupero” nei prossimi mesi del 2011.

Come sapete, arteprima non visita le periferie come se fossero baracconi di interesse esotico, ma si interessa alle periferie per scoprirne le potenzialità e portare, quando è il caso, il proprio contributo in termini di idee e conoscenza.

La Chiesa di Tor Tre Teste appare improvvisamente, piena di luce e di forza espressiva, incastonata tra i grandi palazzi del moderno quartiere romano di Tor Tre Teste. Un gioiello di architettura contemporanea, che mai ci aspetteremmo di trovare in quest’area periferica così lontana dalla Roma monumentale. La Chiesa di Dio Padre Misericordioso è stata fortemente voluta da Papa Giovanni Paolo II per essere il memoriale del Grande Giubileo del 2000, trasposizione visiva dei contenuti dell’Enciclica “Dives in Misericordia” emanata dal Papa nel Novembre del 1980.

La nuova chiesa doveva irradiare questo messaggio di grande attualità ed essere testimonianza visibile del cammino della Chiesa nel Terzo Millennio.

A questo scopo architetti, tra i più stimati in tutto il mondo, sono stati invitati a presentare un progetto per una chiesa parrocchiale.

Richard Meier, vincitore del concorso, sintetizza in modo semplice le funzioni di “luogo di accoglienza, luogo di convocazione e luogo di Chiesa” e crea una struttura ricca di simbologia e spiritualità. L’edificio è caratterizzato da tre grandi vele, gonfie al vento, in calcestruzzo bianco, delle quali la maggiore misura un’altezza di 26 metri. Queste sono unite da ampie superfici vetrate di grandi impatto emozionale. Il tutto rende magnificamente l’idea originale “della barca della Chiesa” che conduce i fedeli nei mari del Terzo Millennio.

ORARIO E LUOGO DI PARTENZA:
Ore 11,30 Via Santa Croce in Gerusalemme angolo via Sommeiller.
Si prosegue come da programma fino al pomeriggio inoltrato, e si pranza nel quartiere Casilino. La visita alla chiesa è prevista per le ore 15,30 circa.

PREZZO PER NON ISCRITTI AD ARTEPRIMA:
In questa occasione l’Associazione ha deciso di ospitare i non iscritti, nell’intento di far conoscere le nostre visioni e le modalità operative.