MANIFESTO ART THINKING - Brain storming al MAXXI - 25 Giugno 2019 Roma

imageMartedì 25 Giugno al Museo MAXXI di Roma abbiamo dato vita al progetto / concetto più importante degli ultimi 10 anni della nostra ricerca: il Manifesto Art Thinking.

Dopo anni di discussione e confronto, abbiamo organizzato un brain storming finale che ha avuto come nucleo una riflessione aperta sull’Art Thinking come pratica antichissima e innovativa utile ad approcciare ogni processo della vita pubblica e privata: attraverso l’arte e gli artisti si possono affrontare e risolvere ogni sistema complesso, ogni obiettivo imprenditoriale, ogni problema urbanistico, immobiliare, ambientale, scolastico, educativo, commerciale, paesaggistico, territoriale e professionale.

Abbiamo invitato imprese e associazioni di categoria, istituzioni, artisti, fondazioni, curatori, professionisti e chiunque abbia creduto di poter dare un contributo a un nuovo Rinascimento ormai non più prorogabile.
Abbiamo deciso le sorti del Manifesto insieme a tutti gli amici intervenuti e continueremo a dialogare, perché ogni contesto ha una diversa identità. Una cosa però è certa: come diceva Leonardo da Vinci, non c’è nessuna sapienza senza l’emozione dell’arte. Qui c’è un meraviglioso video girato con smart phone da Alfredo Pirri, impossibilitato a raggiungerci quel giorno, dove il racconto visivo e dialogato su arte, vita e impresa spiega più di mille parole cos’è l’Art Thinking autentico.

In effetti in tutti questi anni di lavoro con imprese, istituzioni e privati, abbiamo compreso che esiste un’arte da parete e una per i processi, quelli riusciti che, appunto, si chiamano "a regola d’arte".

Qui sotto potete scaricare il PDF del Manifesto Art Thinking e chiederci di aderire con la vostra firma.
image
image
image
image
image
image
image
image
image
image
image
image
image
image
image
image
image
image
image
image
image
flagHome×