Biografie

imageI fondatori e i senior partner di Arteprima Progetti hanno competenze diverse e integrate e provengono da arte, architettura, urbanistica, design, economia e comunicazione. Lavorano con approccio olistico e aperto concentrandosi sulle soluzioni, non sui problemi, e risolvendo ogni tema in modalità dialogica e tailor made. Ogni progetto è a geometria variabile; si può scegliere l’intero team, un singolo componente o solo alcuni, a seconda delle situazioni. Gli artisti selezionati da Arteprima Progetti, in coerenza con le esigenze reali espresse da organizzazioni, imprese e territori, hanno profili internazionali e sono tra i maggiori interpreti della cultura visiva contemporanea.

Gli altri partner con cui Arteprima Progetti collabora provengono dal mondo della comunicazione, del diritto, dell’ambiente, della sanità, del cinema, dell’ingegneria, delle arti e di altre discipline creative. Leggi le Bio.

Founder - Art Director e Curator

imageFRANCESCO CASCINO (Matera 1965, vive tra Roma e Milano), ha una laurea in Scienze Politiche e un percorso professionale di Direttore delle Risorse Umane dal 1990 al 1999 in tre primarie aziende multinazionali. La sua passione per l’arte lo porta a svolgere appieno, dal 2000, l’attuale attività di Contemporary Art Consultant e Cultural Projects Curator.

È consulente per la cura e progettazione di collezioni e per l’acquisizione di opere d’arte contemporanea. Da questa attività allarga le proprie competenze alla produzione culturale per aziende, istituzioni, città e territori, in contesti ibridi ed evolutivi dove studia e realizza strategie di Art Thinking, Progettazione culturale, Education e Cultural Communication.

E’ Fondatore, Direttore artistico e Presidente di ARTEPRIMA No profit. Ha insegnato Arte, Economia e Organizzazione dei Mercati, Arte pubblica e Strategie culturali attraverso l’arte nello spazio pubblico e privato, e Art Thinking in diverse università e master privati. E’ stato membro comitato esperti del PiiiL – Piano Strategico per la Cultura – Puglia 2016-2018. E’ stato ideatore e curatore della prima e della seconda edizione del Premio Terna nel 2008/2009 e curatore di alcuni progetti per Deutsche Bank, Helsinn, Bosch Security System, SAS Business Intelligence, Fiera Milano, Comune di Roma, Comune di Matera, altre istituzioni e altre aziende multinazionali.

Ha ideato e curato Matera Alberga, opere ambientali site specific di artisti internazionali per Matera Capitale Europea della Cultura 2019, con l’installazione permanente di sei opere pubbliche in altrettanti hotel di altissima valenza storico culturale, con una rassegna stampa di 250 articoli internazionali. È ideatore e firmatario del Manifesto Art Thinking. Altre info sul suo profilo LinkedIn e su www.francescocascino.com

Founder - Responsabile Architettura e Rigenerazione urbana

imageRAFFAELE GIANNITELLI (Formia 1966, vive a Roma), è ingegnere e architetto, ha perfezionato i suoi studi alla LUISS con un Master in “Management per l’Edilizia”, si è occupato per otto anni della realizzazione degli uffici ed infrastrutture per Telecom Italia Mobile, dal 2004 è Socio ed Amministratore della Surf Engineering Srl – Urban Design & Landscape.

Con la società di architettura e ingegneria SurfEngineering si occupa di progettazione architettonica e paesaggistica, rigenerazione urbana e ridisegno del territorio, realizzando importanti spazi pubblici a Roma, in Puglia (Bari, Acquaviva delle Fonti) e a Formia, oltre ad interventi su scala urbana e edifici residenziali e per il commercio. Da Ottobre 2012 è presidente dell’Associazione “Urban Ground” che propone e sviluppa metodi e progetti per la Rigenerazione Urbana, anche attraverso pubblicazioni e convegni (Testaccio/Porta Portese Il territorio dell’innovazione, Vuotidisenso_Sensodeivuoti - ricerca partecipata sui vuoti urbani dell’area Ostiense, partecipazione nel 2015 e 2017 alla Biennale dello Spazio Pubblico).

Attualmente impegnato attraverso un protocollo d’intesa con l’Università di Tor Vergata per lo studio di strumenti specifici per la trasformazione urbana e l’innovazione sociale. È promotore e firmatario del Manifesto Art Thinking.

È Vice Presidente di ARTEPRIMA No profit. Negli ultimi anni la sua attività si è sviluppata su importanti interventi all’interno dei tessuti urbani a varie scale (Riuso e trasformazione dell’Ex Residence Roma, Riuso dell’Area degli Ex Mercati Generali, Revisione e attuazione del progetto Centro Servizi Prenestino), collabora con Artribune su temi urbanistici e di trasformazione del territorio. È esperto di arte nello spazio pubblico in coniugazione con gli interventi di rigenerazione e trasformazione urbana. È autore del progetto Mare2020 con SurfEngineering e Arteprima Progetti.
Contatti: rgsurf(at)gmail.com

Founder - Responsabile Progetti con Imprese e Istituzioni

imageGUIDO GUERZONI (1967) è un manager, progettista, autore e docente universitario laureatosi con lode in Economia Aziendale presso l’Università Bocconi nel 1992. Da trent’anni si occupa - in Italia e all’estero - di gestione museale, pianificazione culturale ed economia della cultura, intervenendo in modalità trasversale sui progetti dei curatori e degli architetti di Arteprima Progetti.

La formazione ibrida, a cavallo tra materie economiche, importanti ruoli manageriali in ambito ICC e studi storici (ha conseguito il Ph.D in storia economica e sociale, sempre in Bocconi), lo ha portato nel tempo a fare esperienze diverse, che hanno formato un profilo professionale di economista della cultura fondato su significative esperienze pratiche.

Dal 1 luglio 2007 al febbraio 2019 come Project Manager e Amministratore Delegato di diversi enti strumentali della Fondazione di Venezia, il progetto del Polo culturale M9 di Venezia-Mestre (110 milioni euro di investimento), aperto nel 2018. Nell’ambito di tale iniziativa ha progettato, coordinato e diretto tutte le attività di planning economico, museologico, museografico, contenutistico, tecnologico e allestitivo.

Dal 1996 insegna presso l’Università “Luigi Bocconi” di Milano, dove è il responsabile del corso “Museum Management” nella laurea specialistica in “Economics and Management in Arts, Culture, Media and Entertainment”.

E’ membro del Consiglio Superiore dei Beni Culturali e Paesaggistici del MIBACT, membro del Consiglio di Indirizzo della Fondazione Teatro Regio di Torino e Advisor Tecnico del Museo dell’Economia e della Moneta della Banca d’Italia.
È promotore e firmatario del Manifesto Art Thinking.
Altre info sul suo profilo LinkedIn.

Founder - Responsabile Relazioni con Imprese e Istituzioni

imageGIOVANNI PROCACCINO nato a Napoli e romano d’adozione, si occupa di ICT e trasformazione digitale. Ha lavorato per moltissimi anni nella consulenza strategica, da Accenture ad altre primarie società e, negli ultimi venti anni, ha seguito lo sviluppo delle tecnologie digitali applicate alle strategie aziendali e istituzionali.

Oggi lavora principalmente come Business Creator e Consulente strategico con le Istituzioni e la Pubblica Amministrazione. Nella sua vita ha sempre guardato con curiosità e attenzione al tema dell’innovazione su tutti i processi, da quelli industriali a quelli politici fino a quelli del contesto urbano.

La Laurea in Matematica pura lo ha aiutato a razionalizzare e organizzare progetti e sistemi innovativi in contesti complessi, oltre che a imparare a guidare il cambiamento.

Ha incontrato l’arte contemporanea con ARTEPRIMA No profit di cui ora è Vice Presidente, dopo un percorso di ricerca legato al senso profondo della cultura visiva e del suo rapporto con l’innovazione e la tecnologia; oggi si occupa anche di questo e, insieme a Francesco Cascino che ne segue la parte curatoriale e al Team di Arteprima Progetti, cura direttamente il progetto Art Thinking che pone gli artisti, le pratiche, le visioni, le esperienze e le filosofie dell’arte a monte e a valle delle attività di persone, imprese e sistemi complessi. Ha partecipato e partecipa attivamente a iniziative pubbliche e private per il miglioramento del contesto urbano e sociale.

È stato CEO di una start up sullo sport fino a Marzo 2020. Altre informazioni sul suo profilo LinkedIn

Senior Partner - Responsabile Comunicazione e Media Relations

imageMARIATERESA CASCINO (Matera 1972) è laureata con il massimo dei voti in Scienze della Comunicazione e ha conseguito la specializzazione in Marketing. Giornalista pubblicista, svolge attività di consulenza in marketing e comunicazione per organizzazioni pubbliche e private.

Ha maturato la sua esperienza in Italia e negli Stati Uniti (Boston e New York), lavorando nella comunicazione di impresa e istituzionale e in progetti di espansione e internazionalizzazione sul mercato americano. Ha curato la redazione di piani di marketing, studi di fattibilità e attività di pubbliche relazioni per società interessate a progetti di investimento sia in Nord America che in Italia.

Per il il Dipartimento della Funzione Pubblica si è occupata di informazione sui fondi strutturali nelle Regioni Obiettivo 1 e di Comunicazione istituzionale per il Fondo Comunitario FEASR della Regione Basilicata, progettando campagne pubblicitarie e di comunicazione integrata. Nell’ambito del mercato turistico, per l’Agenzia di Promozione Territoriale della Basilicata, ha curato la redazione di una guida sul cineturismo in Basilicata e, per agenzie viaggi e agenzie cinematografiche, progetti di marketing audiovisivo dedicati alla promozione di destinazioni e brand italiani.

Progettista culturale, è co-fondatrice e presidente del Women’s Fiction Festival di Matera, unico festival letterario in Europa con la formula della Writer’s Conference dedicato alla scoperta di nuovi talenti e alla promozione della narrativa femminile. Per Matera Capitale Europea della Cultura 2019, ha coordinato le attività di marketing e raccolta fondi gestendo relazioni e producendo eventi per le imprese sponsor: Tim, Intesa Sanpaolo, Enel, FCA, Leonardo SPA, Telespazio, Asi, Amaro Lucano, Di Leo Biscotti.
Tutte le info su: www.mtcomunicazione.com

Senior Partner - Rigenerazione urbana - Responsabile Sud Italia

imageBIAGIO GIURATO (Foggia 1988, vive a Cerignola), è un architetto e sviluppatore urbano laureato presso l’Università Sapienza in Roma. Dal 2015 si occupa di città e sviluppo sostenibile, operando principalmente nello sviluppo culturale. E’ stato ideatore, sviluppatore e partner di numerosi progetti culturali - CREDO (2014), EMERGENTE (2015), CALICI NEL BORGO ANTICO (2018) e altri.

E’ stato finalista nel concorso di idee “SMART HARBOR – Young Architect Competition 2013” per la rigenerazione del Porto di Pesaro. E’ stato vincitore, nel 2017, del Bando PIN – Pugliesi Innovativi con il Progetto “RESMART – Start Your Smart City”.

E’ stato relatore del PiiiL – Piano Strategico della Cultura Pugliese 2020 - quando Cascino e Guerzoni erano nel Gruppo Esperti della Regione. E’ Stato relatore del Saggio “Sustainable Urban Planning” per conto del Gruppo dell’Alleanza progressista di Socialisti e Democratici del Parlamento Europeo (2016).

E’ fondatore e presidente di BORDERMIND Aps, Associazione Culturale nata con Bando PIN – Pugliesi Innovativi, impegnata nello sviluppo e nella rigenerazione umana dei territori anche attraverso l’approccio Art Thinking e le pratiche di arte e artisti relazionali e ambientali.

È Membro del Board Strategico di ARTEPRIMA No profit, è Senior Partner per i Progetti di Arteprima Progetti per Architettura e Rigenerazione Urbana del Sud Italia ma partecipa a tutte le strategie di coniugazione tra arte, architettura, urbanistica, paesaggio e impresa.
Tutte le info su www.bordermind.it

Senior Partner - Art Curator - Responsabile Area Curatela

imageAZZURRA IMMEDIATO, storica, curatrice e critica d’arte, nasce a Benevento e vive a Bologna dove si è Laureata in Arte al DAMS e successivamente ha conseguito la Laurea Magistrale in Storia dell’Arte Medievale e Moderna, presso l’Alma Mater Studiorum.

Approda al contemporaneo dopo anni di lavoro nelle HR, collaborando con importanti riviste online tra cui ArtsLife, Il Denaro e Photolux Magazine, ed alcuni quotidiani, scrivendo di arte, fotografia, design, video arte. Ha seguito e segue diversi artisti emergenti e non, da diversi anni coopera con alcune gallerie in veste di critico, in particolare nel lavoro di ideazione, scrittura e redazione di cataloghi e libri d’arte, curatela per mostre monografiche e collettive; lavora, poi, ad allestimenti e progetti artistici d’altra natura.

La sua passione per la fotografia le permette di tendere verso la ricerca di nuovi linguaggi e negli ultimi anni, oltre alla propria affezione, ha curato e diretto alcune mostre in collaborazione con fotografi italiani e stranieri, in musei nazionali o festival, insieme con progetti di beneficenza e arte terapia dal patrocinio universitario.

Gli ultimi anni sono stati segnati da alcune mostre personali di rilievo nel Sud Italia ed altre in Emilia Romagna, insieme con un importante workshop tenuto con il fotografo Paolo Verzone, al Photolux di Lucca, per due anni consecutivi, incentrati sull’estetica dell’immagine.

Si occupa anche di videoarte e teoria dei linguaggi multimediali e, anche per per questo motivo, indaga le mille potenzialità della comunicazione culturale aziendale evoluta. È promotrice e tra i primi firmatari del Manifesto Art Thinking. Assegna alla cultura un ruolo centrale nell’esistenza umana, e alla curiosità per il mondo un valore da non dimenticare mai. È Membro del Board Esecutivo di ARTEPRIMA No profit.
Info su: www.azzurraimmediato.it

Senior Partner - Architettura e Rigenerazione. Responsabile Progetti per la Casa salubre

imageEMANUELE MONTANELLI è nato a Milano nel 1966. Architetto e designer, si è laureato al Politecnico di Milano, dove vive e lavora. Da sempre vocato per la manualità e i materiali naturali, ha lavorato come ebanista e intarsiatore sviluppando passione per modelli e prototipi che spesso ha poi realizzato per i suoi progetti. Il suo modello in legno della Villa Imperiale di Katsura di Tokyo del 1988 è stato esposto in mostre dedicate in America, Europa e Giappone.

In qualità di designer vive il ruolo in modo omnicomprensivo, partendo dalla ricerca per arrivare sino all’ingegnerizzazione del prodotto. Ha firmato numerose collezioni di arredi per la casa, in particolare per il settore bagno e cucina. Se deve disegnare una casa, ha la necessità di doverne disegnare anche gli arredi; è convinto che l’architettura degli interni non possa prescindere dal binomio.

Nel 1984 ha fondato “Archetipi Group”, un laboratorio progettuale dove ha riunito giovani progettisti con idee tanto innovative quanto irraggiungibili. Nel 1993 è stato incaricato di progettare l’allestimento della mostra sul Design Italiano tenutasi nel maneggio del Cremlino a Mosca, dove si è trasferito per alcuni anni, e lì ha progettato e realizzato numerose abitazioni unifamiliari e cittadine, tra le quali la “Casa del Gufo” del 1995, e la “Casa e la Betulla” del 1997 (entrambe in Barvica, Mosca).

È rientrato in Italia nel 1999. Ha progettato case unifamiliari (la Casa sul fiume Morto, Monza 1993; dietro la Pietra, Spello 1995), appartamenti (My Friends, Mosca 1996; Chicco Tu, Milano 2004; F&S, Milano, 2016), spazi espositivi, luoghi per la didattica e allestimenti fieristici a Mlano, Dubai, Mosca, Chicago, Parigi, Francoforte e altre città. Nel 2017 ha ideato e fondato Teylor, una filosofia e un metodo di progetto che hanno come obiettivi la casa salubre che si identifica nel benessere psicofisico dei suoi abitanti, nel rispetto reciproco per la città e nella tutela dell’ecosistema. È Membro del Board Strategico di Arteprima No profit.
Info su www.teylor.it
flagHome×