image

Arte pubblica e sviluppo territoriale

In questa sezione ci sono le immagini di alcuni esempi di arte pubblica, ambientale e/o partecipata realizzati dai più importanti artisti e curatori del mondo.

Sono spesso interventi di un’arte che noi chiamiamo comprensiva e comprendente, azioni che si trasformano in opere, operAzioni in cui le persone fanno l’opera, la vivono e al contempo le danno vita.

Le identità locali si trasformano in arte visibile e vivibile e si coniugano con i valori universali del mondo e dell’uomo. Opere permanenti o temporanee che coinvolgono il territorio fisico e le persone partendo proprio dai desideri di donne e uomini di ogni età, degli abitanti in primis, i quali vivono l’esperienza diretta e partecipata dell’arte come estasi della sorpresa ma soprattutto della scoperta di nuovo senso a luoghi che pensavano di conoscere e e che, invece, proprio come noi evolvono. Il senso dei luoghi viene nuovamente indagato rovesciandolo da cima a fondo, e così emergono nuove valenze che generano nuovi valori e nuova consapevolezza.

Questi luoghi sono visitati da milioni di persone, come nel caso di questa straordinaria installazione di Christo (sopra) sul lago d’Iseo nel 2016 (1.400.000 visitatori in 16 giorni), l’ultima purtroppo del gigantesco artista che, insieme a sua moglie Jeanne-Claude, ha impacchettato migliaia di luoghi e monumenti significativi nel mondo (tra cui il Parlamento tedesco, sotto) facendo emergere e riscoprire la vera natura, il seme istitutivo culturale di questi landmark che influenzano la vita di tutti. Queste operAzioni producono economie e nuovi investimenti non solo per via di un turismo colto che cerca luoghi a forte identità con grandi valenze di accoglienza, dall’arte antica all’enogastronomia, dalla natura fino a questo tipo di arte pubblica di nuova generazione, ma anche perché risvegliano energie e idee sopite nella comunità.

Su questo solco concettuale e strategico Arteprima Progetti non realizza questi interventi unicamente con l’obiettivo del turismo ma costruisce strategie per la crescita degli abitanti e delle imprese; il territorio si sviluppa, produce nuova offerta e quindi attrae anche turismo evoluto. Viaggiatori veri che investono e si fermano per giorni alla scoperta di luoghi sempre nuovi, parlano con le imprese, indagano i contesti e a volte decidono di realizzare nuove aziende e attività. Questa è l’economia della cultura che piace a noi e che sappiamo produrre.
imageChristo e Jeanne-Claude - Berlino - Reichstag (Parlamento). Durante le operazioni i parlamentari tedesci restarono rinchiusi nell’edificio perché il simbolismo messo in opera fosse più efficace.
imageAnish Kapoor, Cloud gate, Millenium Park, Chicago (USA). In questo capolavoro che somiglia a un fagiolo, a un rene e a un feto si specchiano milioni di abitanti e di viaggiatori, fatti tutti di organi vitali che sono, appunto, gli stessi organi a cui rimanda la forma della scultura. Donne e uomini che si cibano anche di fagioli. Questa è la rappresentazione metaforica della vita che ci connette tutti.
imageGiuseppe Stampone - Workshop cittadino "Acquerelli per non sprecare la vita" - Teramo 2006
imageTomas Saraceno. Ragnatela permanente nel museo di Hannover
imageBrucio d’amore, performance partecipata di Filippo Riniolo. A cura di Francesco Cascino. Matera 2017
imageChristo e Jeanne-Claude - Lago d’Iseo - Floating Piers
imageChristo e Jeanne-Claude - Lago d’Iseo - Floating Piers
imageChristo e Jeanne-Claude - Sidney (Australia)
imageChristo e Jeanne-Claude - New York City - The Gates
imageChristo e Jeanne-Claude - Miami (USA)
imageMilano, Biblioteca degli alberi. Wheatfield, di Agnes Denes. OperAzione partecipativa con l’artista e i cittadini (2015) poi diventata permanente
imageDoug Aitken - Mirage - Installazione permanente a Gstaad (CH)
imageBoa Mistura. Nierika. Guadalajara
image
imageBoa Mistura - Madrid
imageYayoi Kusama - New York 2021
imageLuigi Mainolfi - Torino - Luci d’artista
imageGabriele Picco. Fiat 500. Parco delle Madonie (Palermo - Italia)
imageOpera Viva, Taranto. Intervento di Alessandro Bulgini
imageCarsten Holler. Pollino (Basilicata)
imageClaes Oldenburg. Piazza Cadorna. Milano
imageMaurizio Cattelan. L.O.V.E. Piazza Affari. Milano
image Puppy - Jeff Koons - Bilbao (20mila piante e fiori che devono essere innaffiate quotidianamente dagli abitanti e dai viaggiatori)
imageInstallazioni permanenti di Mario Merz e altri grandi artisti nelle fermate delle Metropolitane di Napoli
imageInstallazione permanente di illuminazione dei campi di grano nelle campagne olandesi (2021)
flagHome×