L’Art Thinking per l’industria dell’ospitalità e del Made in Italy

imageI Webinar del venerdì con l’Art Thinking di Arteprima Progetti

Venerdì 17 Luglio 2020, ore 14.00 – 15.30 a questo link

L’Art Thinking per l’industria dell’ospitalità e del Made in Italy
Webinar sulle pratiche dell’arte: nuove esperienze seduttive nel turismo, nel commercio e nella valorizzazione delle identità.

Interventi di:
Angelo Argento - presidente Cultura Italiae, avvocato e imprenditore.
Francesco Cascino - direttore artistico di Arteprima Progetti (moderatore)
Claudio Cervellati - managing director di Alvarez&Marsal
Guido Guerzoni - responsabile Heritage Management di Arteprima Progetti
Emanuele Montanelli - architetto e ideatore del Metodo Teylor di Arteprima Progetti
Filippo Riniolo - artista

L’Art Thinking per l’industria dell’ospitalità e del Made in Italy è il titolo del quarto webinar del venerdì di Arteprima Progetti, in diretta su Zoom il 17 luglio dalle 14.00 alle 15.30, dedicato alle pratiche dell’arte e alle nuove esperienze seduttive realizzabili nei settori economici della vita pubblica e privata attraverso approcci creativi e innovativi.

Interverranno: Angelo Argento, presidente di Cultura Italiae, avvocato e imprenditore; Claudio Cervellati, managing director di Alvarez & Marsal, insieme all’artista Filippo Riniolo. Per Arteprima Progetti prenderanno parte al webinar Guido Guerzoni, responsabile Heritage Management; Emanuele Montanelli, architetto e ideatore del Metodo Teylor, moderati dal direttore artistico Francesco Cascino.

Estetica funzionale, creatività, qualità, life style: durante l’incontro digitale si indagheranno gli aspetti soft del Made in Italy che hanno favorito la crescita dell’autenticità e delle reputazione delle creazioni italiane nel mondo, in particolare nei settori del design, dell’arte, della moda, dell’arredamento, dell’automazione, nell’industria dell’intrattenimento, dell’ospitalità e dell’agroalimentare.

Il webinar offrirà l’occasione di confrontarsi su quanto il Made in Italy sia frutto di applicazione delle pratiche dell’arte nei diversi settori della vita pubblica e privata, intesa come capacità creativa di risolvere problemi e generare soluzioni non convenzionali e attrattive, permanenti, intelligenti ma soprattutto seduttive, suadenti e funzionanti nel tempo.

Esempi chiari sono le città d’arte che hanno alimentato il nostro immaginario per millenni, realizzate grazie all’ingegno, alla conoscenza e all’estro creativo di grandi artisti impegnati nella progettazione e costruzione, non solo di opere e monumenti, ma anche di strade, piazze e luoghi di funzionamento della vita, del lavoro e della convivenza. Città che ancora oggi generano esperienze estetiche potenti con la loro armonia eterna e universale. Da qui l’urgenza di recuperare le pratiche dell’Art Thinking per continuare ad applicarle a ogni processo della sfera pubblica, per esempio per risolvere problemi legati all’ambiente, all’urbanistica, al paesaggio, così come alla sfera privata per ricucire estetica e funzione, restituire seduzione e piacere al consumo, all’esperienza di acquisto, in un momento storico in cui è necessario ripensare anche il distanziamento fisico in funzione anticovid. Durante il webinar di indagherà anche il potere dell’immagine artistica che valorizza i processi di comunicazione corporate e di prodotto e accresce l’esperienza emotiva del pubblico, lo stupore e la comprensione culturale dei significati a cui sottende, creando maggiore consapevolezza e senso critico, a beneficio della reputazione aziendale, della fidelizzazione e della responsabilità sociale e culturale dell’impresa.


Il profilo dei relatori:


Angelo Argento
Imprenditore comproprietario del marchio Benheart con negozi a Los Angeles, avvocato e presidente di Cultura Italiae, impegnato nella divulgazione dei valori e delle valenze civiche, politiche e imprenditoriali della cultura.

Francesco Cascino

Art consultant, curatore, fondatore e direttore artistico di Arteprima Progetti e di Arteprima per il Sociale, si occupa di progettazione culturale e di consulenza per collezionisti progettando acquisti di arte di ricerca o intere collezioni di arte contemporanea. Ha curato, tra le altre cose, proprio un progetto di valorizzazione degli hotel e di emersione delle loro valenze storico, artistiche e antropologiche per Matera Capitale europea della Cultura 2019, installando sei opere permanenti e partecipative all’interno di altrettanti hotel nei Sassi di Matera e in città (Matera Alberga).

Claudio Cervellati
Una lunga carriera in primarie multinazionali, da McKinsey a Esso, da Italcementi a LafargeHolcim, da AT Kearney fino all’attuale posizione di Managing Director di Alvarez & Marsal, società di consulenza strategica con sede a Zurigo.

Guido Guerzoni
Manager, progettista, autore e docente universitario che da venticinque anni si occupa in Italia e all’estero di gestione museale, progettazione e pianificazione culturale e produzione editoriale e multimediale.

Emanuele Montanelli
Architetto e designer,nel 2017 fonda Teylor, una filosofia e un metodo che hanno come obiettivo la casa salubre, che si riconosce nel benessere psicofisico dei suoi abitanti, nel rispetto verso la città e nella tutela dell’ecosistema.

Filippo Riniolo
Artista relazionale da sempre impegnato nella congiunzione tra arte e società, impresa e diritti civili. Autore di diverse performance e molti progetti di Art Thinking per imprese come Fiera Milano e Deutsche Bank, e per istituzioni come Comune di Matera e Fondazione Matera-Basilicata 2019 (con opera permanente per il progetto Matera Alberga - Arte accogliente), ha ideato e curato, insieme a Raffaele Giannitelli, Responsabile di Architettura e Rigenerazione urbana di Arteprima Progetti, il progetto Mare2020, dedicato al distanziamento fisico nelle spiagge caratterizzato da armonia, estetica e sicurezza.

Informazioni:
Mariateresa Cascino
Responsabile Media Relations di Arteprima Progetti
mtcascino@arteprima.org
Mobile: +39 333 5857933
www.arteprima.org
flagHome×